ABOUT US

Foto Toly(23).jpg

Sognare ad occhi aperti con Marine Dream 

Il progetto “Marine Dream” ha la mission di recuperare yacht classici, con l’ambizione di riportare in auge lo stile della crociera all’italiana.

La “Marine Dream Boat” è un’elegante Yacht costruito presso i prestigiosi Cantieri Canados di Ostia, dalle linee classicheggiantie ricercate. I tessuti d’arredo, le ceramiche vietresi e la profumazione studiata per ogni ambiente dell’imbarcazione le conferiscono un sapore spiccatamente mediterraneo. E’ lunga 23,42m e larga 6 con una stazza di 55 tonnellate. I due motori di 2.400 cavalli le consentono di viaggiare ad una velocità di crociera di 30 nodi. 

Lo specchio di poppa ospita tavolo da pranzo e divanetti e termina in una spaziosa spiaggetta.

La dinette è ariosa e molto ampia ed accogliente con il suo parquet dai toni caldi, i divani bianchi, la boiserie in radica di ciliegio e la zona pranzo con divano capitonné. La disponibilità di un ambiente cucina completamente attrezzato e l’abbondanza di suppellettili tutte finemente coordinate permettono di organizzare feste ed eventi a bordo.

4 eleganti cabine a due o tre posti letto, tutte con bagno privato, di cui quella armatoriale con letto matrimoniale e cabina armadio, consentono di ospitare confortevolmente per la notte. La cabina equipaggio è posta a prua con ingresso indipendente. L’ampio top-fly è adibito a solarium, grazie ad una cuscineria che lo tappezza interamente, così come la spaziosissima prua. Qui si può eseguire, su richiesta, il dream-massage. Ideali anche gli esercizi di yoga a cielo aperto. 

A disposizione degli ospiti un tender di 4,5 metri ed una canoa.

A bordo si consumano esclusivamente prodotti biologici ed a miglio marino zero: pesce fresco, frutta e verdura rigorosamente del luogo di ormeggio e prelibatezze locali. Tutto organizzato a puntino dal comandante e dallo chef Genny.

La pulizia degli spazi è a vapore ad alta temperatura per un’igiene accuratissima ed il rispetto dell’ambiente.

La raccolta differenziata, il rigoroso rispetto della regola “plastic free”, l’utilizzo di elettrodomestici a basso consumo e detergenti biodegradabili, così come la dotazione di prodotti per l’igiene personale eco-dermo-compatibili, completano la filosofia della Marine Dream per trascorrere indimenticabili eventi, escursioni e vacanze da sogno, in armonia con il mare e la natura.

L'intuizione di Adele 

Armatore della “Marine Dream” è una dermatologa, la dottoressa Adele Sparavigna. Oltre alla sua lunga attività di ricerca in campo dermatologico (è autrice di numerose pubblicazioni su riviste scientifiche e testi specialistici , di letture, relazioni e comunicazioni a congressi nazionali ed internazionali) ha sempre coltivato un grande interesse per il mare ed il suo ecosistema. . E’ ideatrice e promotrice dei progetti per il sociale, che lei definisce “dermonautici” , quali campagne di sensibilizzazione e divulgazione delle tematiche riguardanti la corretta esposizione al sole e la prevenzione dei danni  da sole (www.ilcatamaranodellasalute.it), l’ecodermatologia  e l’eco-bonton di chi va per mare.

Adele Sparavigna

Founder & Director 

Ecobonton

Il decalogo del diportista

Abolire l’usa e getta

 

Differenziare i rifiuti

 

Non indossare indumenti sintetici in grado di rilasciare microplastiche

 

Abolire i cosmetici contenenti microplastiche e le sostanze chimiche ittiotossiche

 

Raccogliere tutti i rifiuti che ci capita di incontrare

 

Non gettare in mare rifiuti 

 

Diffondere il tema dell’ecosostenibilità

 

Non gettare mozziconi, assorbenti chewing-gum, cotton fioc di plastica

 

Olii di scarto

 

Non usare reti da pesca di plastica, non disperdere le lenze